www.dreamrunners.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il Mistero di Capanne

... e i nuovi servizi della FIDAL

Domani verrà svelato uno dei misteri più oscuri e antichi del podismo mondiale: la reale lunghezza della Mezza Maratona di Capanne.
Tutto ciò sarà possibile grazie al nuovo servizio di misurazione offerto dalla FIDAL Umbria.
Vediamo in breve di cosa si tratta: tutti sapete che la nostra federazione è l'unica in grado di certificare la reale misura dei percorsi delle gare su strada, avendo tra le proprie file un gruppo di giudici specializzati cd.misuratori di percorso, che si occupano della cosa. Fino ad oggi questo servizio veniva svolto su richiesta esclusivamente nella forma di una vera e propria certificazione con tanto di verbale e compendiosa relazione (foto e rilievi topografici) al costo di 400 euro.
Questo ha di fatto impedito che le comuni manifestazioni podistiche potessero avvalersi di una misurazione delle distanze professionale.
Per rispondere a questa esigenza il nuovo presidente della federazione Umbra Carlo Moscatelli che per inciso sta mettendo in cantiere una serie di iniziative per venire incontro alle esigenze del nostro sport (gruppo giudici specializzato nel settore, coordinamento con gli enti di promozione sportiva, rilancio dell'attività giovanile ecc) ha pensato a un servizio innovativo che credo risulterà molto gradito.
In realtà si tratta di scegliere tra due opzioni entrambe molto economiche e funzionali.
La prima è quella che definiremo "misurazione al seguito". Un giudice segue i podisti nel loro percorso il giorno della gara misurando esattamente con un "Contatore Jones" la distanza.
Sembra la scoperta dell'acqua calda, accanto al giudice che prende i tempi ne mettiamo un'altro che attesta esattamente quanta strada hai percorso, semplice, ma nessuno ci aveva mai pensato il costo è di 50 euro.
La seconda che definiremo "accertamento della distanza con segnaletica" si rivolge invece a quelli che vogliono far misurare il percorso prima dell'evento per individuare con precisone anche il progressivo chilometrico. In questo caso prendete appuntamento con un giudice e al costo di 100 euro vi togliete la soddisfazione..
Una spesa che per una gara come quella di capnne alla 27^ edizione equivale a soli 3 euro all'anno...
In entrambe i casi nessuna certificazione viene rilasciata ne vengono stesi costosi verbali. Se la manifestazione non cambia percorso la misura rimane valida per i secoli a venire.
Un'ultima precisazione, entrambe i servizi sono a diposizione di tutti i gruppi sportivi anche quelli non affiliati alla FIDAL.
Domani a Capanne verrà sperimentata in anteprima una "misurazione al seguito".
Non ci venite a raccontare che vi piacerebbe sapere quanto è lunga la vs gara ma non lo fate per una questione di costi, perchè da oggi in poi la scusa non regge più...

Un ringraziamento particolare a Sauro Mencaroni che con coraggio ha accettato una sfida che pochi al suo posto avrebbero accettato.

Domani al termine della gara rileveremo anche i dati di 30 gps e pubblichero tutte le misure a confronto, seguiteci.

P.S. Questo articolo doveva essere pubblicato la settimana scorsa, ma la Dirigenza FIDAL di Roma non ha ancora dato un ok definitivo alla questione. Siamo sicuri che obtorto collo daranno il loro assenzo definitivo nei prossimi giorni. Se ciò non dovesse accadere tutti iservizi di cui sopra saranno comunque assicurati alle stesse condizioni da Dream Runners.
 
Banner

Sponsor

Banner

Chip

E' facilissimo posizionare i chip Dream Chrono...
Banner
Non piegarlo e lascia il cerchio libero sulla scarpa!

Gli utilizzatori di "Internet Explorer" possono incontrare problemi nella visualizzazione delle pagine di questo sito. Vi consigliamo di utilizzare browser più evoluti quali: Firefox, Opera o Chrome.