www.dreamrunners.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

CIPOLLA DI CANNARA IN CORSA

WhatsApp Image 2019-09-08 at 10.07.48

Classifica

                                       Una corsa all'insegna dell'ambiente

 

   Con la nuova collocazione della gara la domenica mattina, in luogo del sabato pomeriggio, la 5° edizione della Corsa della Cipolla di Cannara ha fatto il botto, come si suol dire. I circa 400 atleti iscritti, compresi i volenterosi della passeggiata non competitiva, ne rappresentano la piena conferma, insieme alla grande partecipazione della cittadinanza, la quale non ha mai fatto mancare in ogni angolo del percorso il suo incoraggiamento agli atleti in gara. Anche la fresca mattinata, dopo una estate particolarmente torrida, è sembrata venire incontro ai coraggiosi faticatori della domenica, i quali solo nell'ultimissimo tratto possono aver risentito di un certo qual rapido innalzamento della temperatura.

Ma nel complesso, pur nell'ambito di un tracciato con qualche insidia, segnatamente ai lunghi tratti in sterrato,i podisti hanno potuto godere di 11 km corsi in totale assenza di veicoli a motore,percorrendo un suggestivo territorio di campagna. In tal senso, tra i tanti scorci di rilievo, va segnalato lo spettacolare attraversamento del Parco fluviale, mentre si costeggiava lo splendido fiume Topino. Tutto ciò, al di là degli aspetti meramente agonistici, per ricordare ai podisti più distratti che hanno corso all'interno di uno dei più attivi, civili e vivibili comuni dell'Umbria, qual è quello di Cannara. Una comunità sempre più legata alle sue ottime cipolle, tanto da aver fatto diventare la relativa festa il principale avvenimento cittadino, alla cui complessa messa in opera partecipa gratuitamente l'intera, medesima comunità. Per ciò che concerne l'organizzazione complessiva della manifestazione, gli amici della Podistica Volumnia Sericap hanno curato come al solito  ogni minimo dettaglio. In questo senso è risultato abbastanza inspiegabile l'errore di percorso, mentre si attraversava il Centro storico, che ha coinvolto 5 atleti in corsa per le prime posizioni. Ogni incrocio o cambio di direzione è risultato, infatti, presidiato da un numero sovrabbondante di addetti e, nel caso del citato centro storico, persino coadiuvati da un certo numero di transenne utilizzate per indirizzare i concorrenti nella giusta direzione. Ottimi come al soliti i rifornimenti, con una copiosa dotazione di pizzette cotte con la locale cipolla, le quali sono state letteralmente prese d'assalto dalle centinaia di podisti felici ma in evidente crisi di zuccheri.

In conclusione, così come ci siamo già permessi di scrivere in precedenza, la Corsa della Cipolla di Cannara possiede tutti i crismi per accreditarsi tra le classiche del podismo umbro, sia sul piano tecnico e sia in virtù dell'ambiente sostanzialmente incontaminato in cui si svolge. In questo senso, promuovendo con lode questa ennesima edizione della kermesse atletica, non possiamo che dare appuntamento a tutti gli appassionati alla Cipolla del 2020.
 
          Claudio Romiti
 

Gli utilizzatori di "Internet Explorer" possono incontrare problemi nella visualizzazione delle pagine di questo sito. Vi consigliamo di utilizzare browser più evoluti quali: Firefox, Opera o Chrome.